Un piccolo segno per mostrare l’importanza di un gesto che ognuno di noi può fare, a partire da quei bambini cui affideremo quella buona terra che ci è stata data a nostra volta in eredità: conoscere, seminare, curare un alberello che garantisca il verde, e quindi ossigeno, e biodiversità, cioè conservazione di piante tipiche delle nostre regioni.

Un cartoncino di 16 cm di altezza e di 13 di larghezza, lavorato secondo il protocollo FSC*, a forma di albero, da un lato è completamente decorato da Agnese Baruzzi e riflette un coloratissimo melo; dall’altro contiene una bustina con una dozzina di semi di Melo selvatico, albero tipico delle nostre regioni che può superare i 70 anni di vita. Intorno e sotto alla bustina sono fornite tutte le indicazioni utili alla conoscenza, alla semina e alla coltivazione del Malum silvestris.

Il Melo selvatico, come tutte le realizzazioni Eugea, è un prodotto naturale assemblato a mano in Italia dalla AssCoop di Bologna, Cooperativa sociale Onlus che consente il reinserimento nel mondo del lavoro di persone a rischio di emarginazione sociale.

*FSC rappresenta un sistema di certificazione forestale riconosciuto a livello internazionale. La certificazione ha come scopo la corretta gestione forestale e la tracciabilità dei prodotti derivati. Il logo di FSC garantisce che il prodotto è stato realizzato con materie prime derivanti da foreste correttamente gestite secondo i principi dei due principali standard: gestione forestale e catena di custodia


€ 3,55