seeds

 

 

Alaa Arsheed, violinista siriano, e Isaac de Martin, produttore e chitarrista veneto, sono pronti a partire. L’8 Agosto il progetto, SEEDS_I play with Mozart diventerà realtà.

Avranno un mese per ripercorrere la Rotta Balcanica al contrario, partendo da Udine fino ad arrivare in Grecia a Salonicco.

La musica e l’arte nelle sue sfumature, saranno il linguaggio universale per andare oltre ogni barriera culturale e ideologica. Tappa dopo tappa, SEEDS_I play with Mozart,  vuole seminare la pace attraverso un percorso che unisce e sensibilizza le persone entrando nei campi profughi e diventando voce e occhi per chi vi abita.

Alaa “sono entusiasta all’idea che il potere dell’arte farà realizzare questo viaggio! Attraverso l’arte potremo mandare un messaggio di pace lungo tutto il nostro viaggio e dare un segno di speranza a tutte quelle persone che sono state costrette ad abbandonare i loro paesi a causa della guerra!

Isaac  “l’incontro con l’altro è quanto di più delicato e potente ci sia al giorno d’oggi per crescere come individui, come anime e fare esperienza della vita. Nell’incontro tra me e Alaa attraverso la musica c’è stata una scintilla che mi ha fatto capire quanto potente e universale sia l’Arte e questo viaggio ci darà la possibilità di innescare questo incontro con persone che ben poco hanno avuto modo di portarsi con se. So che avrò molto da imparare da questa esperienza, ciò mi spaventa ma allo stesso tempo spinge verso il conosci te stesso nell’incontro con l’altro”

LE TAPPE

8-9 Agosto UDINE, ITALIA

Presso lo studio Carraro Chabarik di Laura e Mohammed, mosaicisti internazionali, saranno fatte le prime riprese video e condotte interviste a chi ci ospita e a coloro che raggiungeranno Alaa e Isaac per collaborare. La giornata proseguirà a casa di Laura e Mohammed con un concerto, durante il quale un gruppo di mosaicisti professionisti creerà un’opera. Siamo lieti di poter contare sulla certa partecipazione all’evento di due figure fondamentali, Renata Lizzi, docente universitaria del Campus di Forlì dell’Alma Mater Studiorum, Università di Bologna, e Silvia Costantini, redattrice di Piuculture (Media Partner del progetto) che ci hanno sostenuti e aiutati sin dai primi passi. Averle ospiti alla prima data del tour ci rende fiduciosi e grintosi

16- 22 Agosto BELGRADO, SERBIA

 Durante la discesa SEEDS_I Play with Mozart incontrerà il progetto Odyssey – un viaggio dalla Turchia al Belgio risalendo la Rotta Balcanica – organizzato da Refugee Aid Serbia.Seeds parteciperà a una serie di eventi, tra i quali il più importante è proprio il festival di Odyssey a Belgrado il 20 Agosto. Sono state pianificate attività musicali e laboratori colore all’interno e all’esterno del centro di Refugee Aid Serbia. Ci raggiungeranno Mauro Brunato (musicista) ed Emanuela Peretto (bodypainter). E’ ancora in via di definizione con UNHCR Serbia la possibilità di visitare un campo profughi a Belgrado.

23-26 Agosto SOFIA, BULGARIA

A Sofia Isaac ed Alaa collaboreranno con artisti locali quali Konstantin Kuchev ed Emil Ivanov Antonov, che stanno spargendo la voce sul nostro arrivo e cercando di realizzare il sogno di Isaac: registrare una traccia dell’album con un coro femminile di voci bulgare. Si uniranno al gruppo il clarinettista Michele Uliana dell’Adovabadan Jazz Band e il pittore siriano Thaer Maarouf che risiede da tempo a Vienna.

27-29 Agosto HARMANLY, BULGARIA

Grazie alla fiducia accordataci e all’estrema disponibilità di Association on Refugee & Migrants – Bulgaria (ARG – Bulgaria) e con l’assistenza di CARITAS SofiaSAREF Bulgaria e UNHCR Bulgaria, il team di SEEDS entrerà nel campo profughi di Harmanly. I nostri musicisti suoneranno per e con gli ospiti del campo. Si proporranno attività musicali (body percussion, active music) e un laboratorio colore con il pittore siriano Thaer Maarouf.

30-31 Agosto PLOVDIV, BULGARIA

Grazie di nuovo ad ARM-Bulgaria, con l’aiuto di Konstantin e Emil si suonerà a Plovdiv (Filippopoli).

1-6 Settembre SALONICCO, GRECIA

Per sostenere SEEDS_I play with Mozart è attiva fino all’8 Agosto una campagna crowdfunding al seguente www.igg.me/at/iplaywithmozart2